Call To Action ad alta conversione

Come utilizzare bene le CTA (Call To Action) all’interno di affiliate site ed e-Commerce

CTA - clicca qui

La CTA  (Call To Action) è un elemento importane delle Landing Page, perché è lì dove l’utente clicca l’istante in cui decide di compiere l’azione.

Letteralmente Call To Action significa “Chiamata all’Azione” e può essere sotto forma di text link, pulsante, immagine.

Molti affiliati o gestori di e-Commerce utilizzano una comunicazione poco aggressiva sulle CTA, in realtà neanche troppo aggressiva va bene. Vediamo insieme, attraverso degli esempi e analisi, come costruire CTA ad alta conversione.

Quando costruiamo delle CTA dobbiamo utilizzare un linguaggio che offline non utilizzeremmo mai: “acquista ora“, “iscriviti subito” perché se, ad esempio, su un e-Commerce scrivessimo “vuole provare questa giacca?” risulteremmo inadeguati nella comunicazione.

La prima cosa da fare è capire bene cosa richiede l’azione: ISCRIZIONE (Lead) o VENDITA?

Inserire CTA per una Lead è più semplice di inserire CTA per la vendita. Perché l’iscrizione è gratuita, mentre la vendita NO. Bisogna fare molta attenzione a non spaventare l’utente, anzi prepararlo psicologimente all’acquisto.

La CTA sugli annunci promozionali

In un annuncio promozionale, sia esso su Facebook Ads, Google Ads, Native ecc.. la Call To Action si crea in base al contesto dell’annuncio, target di riferimento e copy.

Potrebbe essere l’invito all’azione “iscriviti ora” oppure il prosieguo del copy “clicca qui per iscriverti” ma se lo step successivo è l’atterraggio su una prelanding dire “iscriviti ora” non è corretto, perché l’utente deve essere pronto a fare un passaggio in più prima di compiere l’azione vera e propria.

IMPORTANTE – fortemente sconsigliato: Evita la forma “Scopri di più” – l’utente non è Indiana Jones, non deve scoprire un bel niente! Deve compiere l’azione.

CTA nelle Prelanding

La Prelanding è un ponte tra annuncio e Landing Page, e pertanto dobbiamo rendere più concreto il prodotto o servizio. Metterlo nelle mani dell’utente e farglielo desiderare. Ovviamente sarà stato attirato dall’annuncio e vorrà ricevere maggiori informazioni. 

Ogni prodotto/servizio (anche appartenente alla stessa categoria) richiede una reclamizzazione diversa. Anzi addirittura anche per ogni prodotto/servizio si possono utilizzare infinite varianti per fare split test.

La CTA nella Prelanding è più libera, l’importante è non mettere in confusione l’utente con CTA multiple – ovvero differenti tra loro – se devi vendere un prodotto devi far focalizzare l’utente affinchè clicchi il pulsante che lo porterà ad acquistare. Ninente “Iscriviti alla newsletter“, “Ti è piaciuto l’articolo? Lasciami un like” o peggio ancora avere annunci promozionali di tuoi competitors!

CTA Singola e CTA Multipla

Spesso si ha l’atteggiamento sbagliato di inserire un sacco di Call To Action  con questo pensiero: “così faccio trovare di tutto all’utente, così clicca dove vuole e sceglie quello che più gli fa comodo!

NEEEEEEIIIINNNNN! 

Soprattutto se stai pagando per un annuncio devi focalizzarti su far compiere UNA sola azione all’utente.

Puoi utilizzare text link, immagini, pulsanti basta che abbiano tutti lo stesso link. CTA singole.

Puoi anche utilizzare comunicazioni diverse ma l’essenziale che puntino tutte ad una sola landing page, che sia di vendita o iscrizione.

Puoi monitorare le attività sulle CTA di una prelanding per mezzo di software come Hotjar, LuckyOrange che ti consentono di vedere dove gli utenti cliccano e puoi utilizzare delle variabili (ad esempio sub-id) per capire quali CTA generano più conversioni.

CTA su Landing Page

Se lavori in affiliazione, la Landing Page è gestita dall’advertiser e meno è performante e più dovrai impegnarti nel lavoro di prelanding.

Ho visto, per esperienza vissuta, degli ottimi prodotti/servizi ma con delle Landing Page davvero fatte male (anche con problemi di visualizzazione mobile) e per convertire gli utenti ho dovuto fare un lavoro di formazione sugli step che avrebbe dovuto compiere una volta arrivato sulla Landing.

Se invece lavori su e-Commerce o stai facendo Lead generation, hai più libertà e quindi decidi tu cosa scrivere nelle Call To Action.

A questo punto mi sento di darti un consiglio:

Sii più semplice e diretto possibile. Fai capire ai tuoi utenti che possono acquistare o iscriversi in poco tempo, che è facile e sicuro.

Meglio avere delle CTA del tipo: “aggiungi al carrello” oppure “Iscriviti ORA” anziché “trova la tua taglia”, “Prendi subito…”, “Scopri Ora” (OMG!)

ESEMPIO PRATICO DI UTILIZZO DI UNA CTA

Ipotizziamo di fare Lead generation per un’opportunità di viaggio, ad un prezzo incredibile, in Lapponia – l’Advertiser è un’agenzia di viaggio che vende 4 pacchetti differenti e lavora tramite call center per partire da un’interesse e vendere la vacanza:

Abbiamo una struttura di questo tipo:

  • Annuncio: qui vendiamo (non il viaggio) ma il sogno di trascorrere del una vacanza in Lapponia, mostriamo l’Aurora e le renne e il copy sarà impostato a creare il sogno: vivi un’esperienza unica. La Call To Action però dovrà mandare sulla Prelanding, quindi “è il viaggio che stavi cercando
  • Prelanding: spieghiamo tutti i vantaggi, risparmio, comodità. Ma comunichiamo le emozioni e dobbiamo dire che devono inserire i dati sulla Landing. Come comunichiamo questo concetto? Sicuramente in modi differenti, con CTA singole, ma sparse per la Prelanding sotto forma di text link, pulsanti e immagini. Il pulsante che dovrà avere maggiore visibilità e generare conversioni dovrebbe dire “pianifica ora il tuo viaggio in Lapponia
  • Landing Page la CTA è “Richiedi informazioni” – non possiamo cambiarla, perché è su pagina dell’Advertiser

Ti ho fatto degli esempi per mostrarti come bisogna ragionare con le CTA, su ogni fase del funnel. Ed evitare di avere una struttura del genere (quella più utilizzata dai peggiori “creativi”)

  • Annuncio: CTA “Scopri di più
  • Prelanding: “Attiva la Promo” – “Richiedi info” – “Acquista il tuo viaggio” – “Parti per la Lapponia” (i più coraggiosi)
  • Landing Page la CTA è “Richiedi informazioni” – non possiamo cambiarla, perché è su pagina dell’Advertiser

Inutile dire che questa struttura sarebbe la più triste e inutile, perché non convertirebbe neanche chi stava pianificando da anni un viaggio in Lapponia.

Ricorda: ogni fase, step del funnel, ha bisogna della sua comunicazione e della sua CTA! 

Eccezioni

Ci sono dei modi di creare delle Call To Action soprattutto su Landing Page e su Prelanding che completino il ragionamento innescato dagli utenti.

Ma bisogna essere bravi ed essere esperti di Copy. Altrimenti il risultato sarà il contrario del risultato sperato.

Delle CTA del tipo:

Sì, è proprio quello che stavo cercando!” – “Lo prendo adesso, prima che sia troppo tardi” – “Voglio partecipare al più grande Evento del secolo” e così via.

Questo modo di comunicare, completa quello che l’utente stava pensando, in questo modo è portato a finalizzare l’azione.

Consigli Extra sulle CTA

  • Sia su Prelanding che su Landing inserisci le CTA sul primo scroll della pagina (anche da mobile) per gli utenti che agiscono d’impulso o per gli utenti pigri, che non sono disposti a leggere tutto quello che gli vuoi dire.
  • Ogni paragrafo DEVE avere una CTA. Come se fosse a forma di funnel (imbuto)
  • Dove c’è il testo, se riesci a formattarlo in modo da formare visivamente un imbuto sarebbe davvero fantastico e la CTA diventerebbe l’azione da compiere.
  • Se scrivi articoli alla fine di ogni articolo fai compiere un’azione all’utente. Come sto per fare io con te, ma prima voglio darti un extra Tip: Inserisci, dove puoi, anche una descrizione che farà aumentare la conversione sulle CTA.

“Iscriviti ORA”

(è semplice e gratuito)

Oppure

“Aggiungi al carrello”

(Acquisti in 3 semplici click)

Sai che ho parlato delle CTA nel mio profilo Instagram?

Puoi vedere le mie considerazioni + Q&A nelle Stories in evidenza. In più sul mio profilo parlo di Affiliate Marketing, Imprenitoria Digitale e lifestyle.

► Seguimi su Instagram

Non te ne pentirai!

1 commento

  1. Ronald

    Illuminante come sempre. 🔝

    Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *